Schede Territorio in Toscana

Trovate 588 schede in Toscana - Pagina 5 di 59
[] []
[3]  [4]  [5]  [6]  [7] 
[] []
pisa livorno grosseto siena arezzo firenze prato pistoia lucca massa

Cappellone degli Spagnoli (scheda: 4727) Cappellone degli Spagnoli
voluto da Buonamico dé Guidalotti
categoria: :.Attrazioni :.Chiese
Il Cappellone degli Spagnoli è stato ricavato dall'ex aula del Capitolo della chiesa di S. Maria Novella. Fu realizzato da Fra Iacopo Talenti da Nipozzano che vi lavorò tra il 1345 e il 1355. Il committente fu il mercante fiorentino Buonamico dé Guid
Chiesa dei SS. Jacopo e Filippo (scheda: 4728) Chiesa dei SS. Jacopo e Filippo
accoglie le spoglie di Giovanni Boccaccio
categoria: :.Attrazioni :.Chiese
Sorta all'inizio del XIII secolo come parte di un complesso conventuale, la chiesa accolse le spoglie del Boccaccio, illustre poeta nativo di Certaldo. La struttura in laterizio presenta un basamento in bozze di arenaria ed è in stile romanico. Passa
Palazzo Vecchio o Della Signoria (scheda: 4729) Palazzo Vecchio o Della Signoria
nell'omonima piazza sulla quale si affaccia la Loggia dei Lanzi
categoria: :.Attrazioni :.Palazzi
Eretto tra il 1299 e il 1314 forse ad opera di Arnolfo di Cambio, il palazzo più famoso di Firenze venne modificato dal Vasari nel 1540 e successivamente dal Buontalenti. All’interno si trovano opere di Michelangelo, dell’Ammannati e del Giambologna
Chiesa dell'Immacolata (scheda: 4730) Chiesa dell'Immacolata
con interno a tre navate
categoria: :.Attrazioni :.Chiese
Alla chiesa vi si accede da un portico a colonne. L'interno è a tre navate. Le formelle di legno della Via Cricis sono opera di Osvaldo Bulli (1911-1986). Sulla sinistra dell'altare maggiore si apre una cappella realizzata in cemento e laterizio dall
Chiesa di S. Gaetano (scheda: 4731) Chiesa di S. Gaetano
a fianco sorge la Cappella Antinori
categoria: :.Attrazioni :.Chiese
L'aspetto attuale della chiesa, documentata già intorno alla metà dell' XI secolo, è frutto di una trasformazione in stile barocco dovuta a Matteo Nigetti (1604-1630) su un progetto di Bernardo Buontalenti. Il Nigetti fu sostituito da Gherardo Silvan
Chiostro degli Aranci nella Badia Fiorentina (scheda: 4732) Chiostro degli Aranci nella Badia Fiorentina
all'interno della Badia Fiorentina
categoria: :.Attrazioni :.Chiese
Dal 1998 la Badia Fiorentina in cui è compreso il Chiostro, è stata affidata alla giovane comunità religiosa Fraternità Monastiche di Gerusalemme, fondata a Parigi nel 1975. Monaci e monache vi mantengono, in maniera adatta al mondo contemporaneo, qu
Cenacolo di San Salvi (scheda: 4733) Cenacolo di San Salvi
custodisce l'Ultima Cena, capolavoro di Andrea Del Sarto
categoria: :.Attrazioni :.Chiese
Questo luogo risale agli inizi del XVI secolo. Affrescato da Andrea del Sarto tra il 1511 e il 1527, fino ai primi dell'800 accolse le monache di clausura della Beata Umiltà. Dopo le soppressioni religiose del XVIII secolo, divenne di proprietà del
Sacro Cuore (scheda: 4734) Sacro Cuore
particolare il suo campanile
categoria: :.Attrazioni :.Chiese
L'origine di questa chiesa è legata all'opera di Padre Ludovico da Casoria, francescano dei Minori conventuali che al suo arrivo a Firenze nel 1869, fondò una compagnia di laici e sacerdoti detta dei Frati Bigi con lo scopo di assistere i bisognosi.
Collegiata di Sant'Andrea (scheda: 4735) Collegiata di Sant'Andrea
è tra le Chiese più importanti di Empoli
categoria: :.Attrazioni :.Chiese
La Collegiata di Sant'Andrea è tra le Chiese più importanti di Empoli. Fu costruita intorno al 1093 come risulta da un'iscrizione posta sulla trabeazione della facciata. Nel corso dei secoli, sia la facciata sia l'interno hanno subito rilevanti modif
Chiesa di S. Domenico (scheda: 4736) Chiesa di S. Domenico
in Piazza San Domenico a Fiesole
categoria: :.Attrazioni :.Chiese
Annessa a un convento domenicano, la chiesa risale alla prima metà del Quattrocento e fu voluta dal promotore della riforma domenicana, Giovanni Dominici. Tra Seicento e Settecento la struttura fu rivisitata, con l'aggiunta del campanile e del portic
[] []
[3]  [4]  [5]  [6]  [7] 
[] []