Schede Territorio in Lazio

Trovate 479 schede in Lazio - Pagina 1 di 48
[1]  [2]  [3]  [4]  [5] 
[] []
latina frosinone roma rieti viterbo

Viterbo: Grotte Santo Stefano Viterbo: Grotte Santo Stefano
un antico sito forato da numerose grotte e colombari a Piantorena
categoria: :.Territorio :.Grotte e insenature
Il paese attuale è la concretezza moderna di lontane vicende storiche che vengono perpetuate nel nome. Quando nel 1172 Viterbo distrusse l'antica città di Ferento, molti abitanti, costretti a lasciare le loro case, si ritrovarono in questo luogo vive
Viterbo: il quartiere di Piano Scarano Viterbo: il quartiere di Piano Scarano
il nome deriva dalle esercitazioni militari e accampamenti che venivano qui installati
categoria: :.Attrazioni
Il nome deriva dal termine longobardo "squara" cioè schiera, per indicare che nella zona si svolgevano esercitazioni militari o venivano installati degli accampamenti. Il quartiere iniziò a costruirsi nel 1148 dopo l'acquisto del terreno da parte d
Viterbo: quartiere Medioevale di San Pellegrino Viterbo: quartiere Medioevale di San Pellegrino
spesso animato da mercatini dell'antico, infiorate, feste folcloristiche
categoria: :.Attrazioni
Citato in tutte le guide turistiche ed apprezzato per il suo sorprendente stato di conservazione. Stradine, palazzetti, profferli (scalee esterne), fontane, balconi, archi, piazzette, costituiscono un "unicum" di grande valore artistico. Il quartiere
Viterbo itinerari: visita alla Riserva naturale lago di Vico (scheda: 5449) Viterbo itinerari: visita alla Riserva naturale lago di Vico
dal museo civico passando da S. Martino al Cimino
categoria: :.Attrazioni
Si inizia con la visita al museo civico presso Porta della Verità. Si prosegue verso Porta Romana svoltando a sinistra per la strada Cimina e, percorsi circa 600 mt, a destra per S. Martino (circa 7 km.). Dopo la visita uscire dalla porta superiore e
Viterbo itinerari: dal Parco Terme Bulicame (scheda: 5450) Viterbo itinerari: dal Parco Terme Bulicame
alla necropoli di Castel d'Asso e Norchia, a Cavoni Etruschi
categoria: :.Attrazioni
Uscendo da Porta Faul, proseguire per strada Bagni. Dopo circa 2 km. deviare a destra per Bulicame (piscine termali pubbliche all'aperto) e visitare anche il vicino Orto Botanico. Tornati su strada Bagni, proseguire verso le Terme dei Papi. Al bivio
Viterbo itinerari: ai monti Cimini (scheda: 5451) Viterbo itinerari: ai monti Cimini
verso La Quercia e Bagnaia
categoria: :.Attrazioni
Uscendo da Porta Fiorentina svoltare a destra e proseguire, dopo il passaggio a livello FF.SS., verso l'abitato di La Quercia. Visitare il Santuario (Museo ex-voto) e il magnifico chiostro del convento. Proseguire per Bagnaia per la visita a Villa La
Viterbo itinerari: dal museo aazionale Rocca Albornoz (scheda: 5452) Viterbo itinerari: dal museo aazionale Rocca Albornoz
verso Acquarossa - Ferento - Grotte S. Stefano - lago di Bolsena
categoria: :.Attrazioni
Visita al Museo Nazionale della Rocca Albornoz a piazza della Rocca. Uscendo dalla vicina Porta Fiorentina prendere a destra per la provinciale Teverina e, dopo circa 7 Km, svoltare al bivio per la visita agli scavi e dell'abitato etrusco di Acquaros
Palazzo di Montecitorio (scheda: 5304) Palazzo di Montecitorio
sede della Camera dei deputati
categoria: :.Attrazioni :.Palazzi
Il Palazzo di Montecitorio è la sede della Camera dei deputati dal 1871 ma la sua storia è cominciata molto prima. Fu il Bernini il primo a consegnare un progetto al principe Ludovisi per la costruzione di questo storico palazzo romano che venne poi
Obelisco egiziano di Montecitorio (scheda: 5305) Obelisco egiziano di Montecitorio
proviene dalla città di Heliopolis in Egitto
categoria: :.Attrazioni :.Monumenti
L'obelisco di Montecitorio ha una storia plurimillenaria. Come molti obelischi di Roma anche quello di Montecitorio proviene dalla città di Heliopolis in Egitto, trasportato a Roma nel 10 a.C. dai conquistatori romani per utilizzarlo come elegante me
Museo di Roma - Mostre a Palazzo Braschi (scheda: 3802) Museo di Roma - Mostre a Palazzo Braschi
Costantinopoli nella seconda metà del XIX secolo - 20 gennaio/26 marzo 2006
categoria: :.Eventi e news
Fotografie del fondo Silvio Negro (II piano, sale 8 e 12) In occasione della mostra "Acquisti e Doni nei Musei Comunali 1997-2005", che si svolge dal 19 gennaio al 19 marzo 2006 ai Musei Capitolini, il Museo di Roma presenta una selezione di fotogr
[1]  [2]  [3]  [4]  [5] 
[] []